Magistratura democratica

Giurisprudenza e documenti - pagina 20

Ci sarà un giudice che decida in materia di respingimenti degli immigrati irregolari?
La Cassazione attribuisce al giudice ordinario la giurisdizione sui ricorsi avverso i provvedimenti di respingimento differito, ribadendone la natura di atti amministrativi che incidono su diritti soggettivi
26/06/2013
Cedu, crimini di guerra
e amnistia davanti alla Grande Chambre
Nell'udienza del 26 giugno la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo si occuperà del caso di un ex comandante dell'esercito croato condannato per crimini contro la popolazione
24/06/2013
Eternit: un buco nero
di omissioni
La Corte d’Appello di Torino ha condannato l'imprenditore elvetico Stephan Schmidheiny a 18 anni di detenzione per disastro doloso
19/06/2013
Thyssen, ma la sentenza d'appello non è un arretramento
Dopo il commento di Roberto Lamacchia un'altra riflessione sul giudizio di secondo grado nel processo alla multinazionale tedesca
17/06/2013
Thyssen, prime riflessioni
sulla sentenza d'appello
Come la Corte di appello di Torino ha escluso il dolo, sia pure eventuale, in capo all'amministratore delegato imputato
nel processo alla multinazionale tedesca
12/06/2013
La Cassazione sul danno per detenzione in condizioni inumane
Il magistrato di sorveglianza non è competente a decidere
sul risarcimento da detenzione in spazi angusti
11/06/2013
Diritti dei detenuti: quando usciremo dal Medio Evo?
Sulla scia di una sentenza della Corte Costituzionale, su un conflitto di attribuzioni fra magistrato di sorveglianza e potere esecutivo, è necessario riflettere su quali strumenti adoperare per garantire effettività ai diritti dei detenuti
11/06/2013
Crisi economica e reati finanziari commessi dall'imprenditore
Ancora sentenze di merito sull'incidenza della crisi economica dell'imprenditore sulla sussistenza dei reati tributari a lui ascritti
10/06/2013
La ratifica della Convenzione
di Istanbul alla Camera
L'approvazione del disegno di legge, a Montecitorio, rappresenta
un passo importante nel contrasto alla violenza contro le donne
07/06/2013
Indennizzo delle vittime, quale discrezionalita statale nella scelta dei reati?
Dialogo tra giudice nazionale e Corte Europea di Giustizia in un recente caso del Tribunale di Firenze
06/06/2013
ll terremoto dell’Aquila
davanti al giudice
La sentenza nel processo a carico dei componenti della Commissione Grandi Rischi
06/06/2013
Sistemi fiscali europei e diritti fondamentali: i casi Ungheria e Belgio
Una riflessione sulla fiscalità pubblica, a partire da due recenti sentenze della Corte Costituzionale belga e da una sentenza Cedu, sulla legittimità dei poteri di indagine della locale amministrazione
05/06/2013
Carceri, un anno per rimediare
Il 27 maggio il Panel della Cedu ha respinto la richiesta di riesame del Governo italiano sulla sentenza Torreggiani, diventata definitiva
03/06/2013
Il primo rinvio pregiudiziale
del Conseil constitutionnel
La storica decisione del Conseil Constitutionnel francese che rimette alla CGUE l'interpretazione di una norma europea in materia di mandato di arresto
31/05/2013
Orientamento sessuale
e status di rifugiato
L'esistenza, nel paese di origine del richiedente, di una norma punitiva di relazioni omosessuali, costituisce motivo per l'accoglimento della richiesta dello status di rifugiato
30/05/2013
Mutilazioni genitali femminili
rilevanti per status di rifugiato
Due recenti pronunce riconoscono negli atti di mutilazione genitale femminile il presupposto per il riconoscimento dello status di rifugiato
28/05/2013
Somministrazione e contratto
a tempo determinato: CGUE
in causa C-2902012
Al lavoro somministrato non si applicano le regole del lavoro a termine. Prime note a margine di Corte di Giustizia Europea 11.04.2013 causa C-290/2012
22/05/2013
Procedimento Fiorillo:
i capi di incolpazione,
la requisitoria e la difesa
Pubblichiamo i capi di incolpazione nei confronti della dottoressa Fiorillo, indicati nella richiesta 1.10.2012 della Procura Generale presso la Corte di Cassazione, la requisitoria di E.Cesqui e la difesa di N.Rossi
21/05/2013
Redditometro e tutela
della riservatezza
Non sono convincenti i rilievi critici mossi dal Tribunale di Napoli nei confronti del redditometro, la cui legittimità costituzionale è confermata dalla precedente giurisprudenza di legittimità
20/05/2013
La nozione di "fatto" posto
a base del licenziamento
Può essere interpretato in senso letterale come "mero fatto materiale", allegato dal datore di lavoro la cui sola esistenza deve verificare il giudice, ovvero, in senso costituzionalmente orientato, pretendendo che sia fondato sulle ragioni economiche od organizzative
16/05/2013
Note sulle prime applicazioni
del nuovo art. 342 c.p.c.
Avvocato appellante, avvocato appellato e giudice
davanti al filtro di inammissibilità
15/05/2013
Prime note sulla sentenza
delle Sezioni Unite 10532/13
La sentenza interviene in materia di tutela dei terzi in presenza della confisca di prevenzione (ma tocca anche il tema della confisca 12 sexies l. 356/92)
13/05/2013
Caso Dragan, arresto facoltativo in flagranza e discrezionalità della P.G.
In materia di convalida dell'arresto il sindacato giudiziale si estende con la stessa profondità sul requisito della pericolosità e su quello relativo alla gravità del fatto
06/05/2013
La ragionevole pericolosità
della miseria
Le variabili nel giudizio di pericolosità della polizia giudiziaria, del PM
e del giudice in un recente caso di furto al supermercato
06/05/2013
Somministrazione, lavoro temporaneo e collegato lavoro
La questione dell'applicabilità del collegato lavoro alla somministrazione di manodopera e all'impiego temporaneo:
problema interpretativo ed effetti sulla tutela del lavoratore
29/04/2013
Quale giudice per i ricorsi ex articolo 330 c.c.?
Dall'esame di una fattispecie concreta, i tanti dubbi interpretativi legati all'applicazione della novella della legge n. 219/2012
22/04/2013
Quale tutela a fronte di un licenziamento discriminatorio?
La tutela cautelare ex art. 700 cpc è compatibile con il rito "Fornero". La verifica della proporzionalità del licenziamento, rispetto al fatto disciplinare contestato, spetta al giudice del lavoro
19/04/2013