Giurisprudenza e documenti

Ruby-Berlusconi, le motivazioni della sentenza della Corte d'Appello


17 ottobre 2014

Pubblichiamo le motivazioni della sentenza della Corte d'Appello di Milano Sez. II, 18.7.2014 (dep. 16.10.2014), imp. Berlusconi, Pres. Tranfa, Est. Locurto, relativa al caso Berlusconi-Ruby. 

Silvio Berlusconi, all'epoca dei fatti Presidente del Consiglio, è stato assolto dalle imputazioni di concussione e atti sessuali con minorenne (prostituzione minorile).